0
(0)

Al giorno d’oggi, molte persone si dedicano all’attività del kayak. È un modo divertente ed emozionante per godersi la natura e allo stesso tempo tenersi in forma.

Tuttavia, ci si potrebbe chiedere come sia possibile trasportare facilmente il kayak o la canoa da un luogo all’altro. È qui che entra in gioco il carrello per auto!

Cos’è un carrello per kayak?

Il carrello per kayak è un dispositivo utilizzato per trasportare un kayak sulla terraferma. È un tipo di rimorchio utilizzato per trainare una barca o un’altra moto d’acqua sulla terraferma. Il dispositivo è dotato di ruote o cingoli che consentono di trainarlo dietro un’automobile o un altro veicolo.

Un rimorchio per kayak consente di trasportare facilmente il kayak da un luogo all’altro senza doverlo trasportare da soli.

Tipi di carrello porta kayak per auto

Esistono diversi tipi principali di porta kayak:

  • Carrello per kayak. Questo tipo di carrello è un semplice telaio con ruote da fissare direttamente al veicolo. In genere è realizzato in alluminio o acciaio ed è dotato di diverse cinghie per fissarlo in posizione. Il fondo del carrello può essere piatto o avere una sorta di imbottitura per proteggere ulteriormente lo scafo del kayak (lo strato esterno).
  • Carrello per kayak gonfiabile. Questo tipo di carrello deve essere gonfiato prima dell’uso; l’aspetto è simile a quello di un materassino gonfiabile, ma vengono utilizzati materiali più grandi e resistenti, come la plastica in PVC, invece del tessuto rivestito in vinile che si trova su una sedia da giardino gonfiabile o su un tubo da rafting; di solito sono realizzati in tessuti di poliestere, come il nylon o il polipropilene, piuttosto che in cotone, perché sono più resistenti e meno inclini a bucarsi quando si trasportano carichi pesanti su terreni accidentati; questi materiali resistono anche meglio ai danni dei raggi UV rispetto al cotone, il che significa che non sbiadiscono come il cotone dopo un’esposizione prolungata alla luce solare diretta.
Leggi anche  Bracciolo per auto

Caratteristiche principali del carrello porta canoe o Kayak

Il carrello deve essere facile da agganciare e sganciare dall’auto. Il carrello deve avere un sistema di bloccaggio di buona qualità che ne impedisca la caduta dall’auto durante la guida. Il carrello deve avere un sistema di bloccaggio di buona qualità che ne impedisca la caduta dall’auto durante la guida.

  • La ruota deve essere sufficientemente larga per gestire l’imbarcazione.
  • La ruota deve essere robusta
  • La ruota deve avere una buona aderenza al terreno, in modo da non scivolare quando si guida su terreni accidentati o sulla sabbia.
  • Il carrello deve essere facile da usare, cioè deve essere facilmente agganciabile e sganciabile dall’auto.

Tipi di base di carrelli per kayak

Esistono alcuni tipi fondamentali di carrelli per kayak. Quelli trainati a mano sono solitamente in legno e possono essere azionati da una sola persona. Sono ottimi per le piccole imbarcazioni che non pesano molto, ma possono essere difficili da usare in condizioni di vento o su terreni accidentati.

I carrelli per portapacchi sono progettati per essere montati sulle traverse del veicolo, consentendo di trascinare la barca dietro di sé senza doverla sollevare e abbassare ogni volta che si vuole entrare o uscire dall’acqua. Questo li rende ideali se avete intenzione di trasportare spesso il vostro kayak, ma possono essere difficili su strade con dossi o buche (o anche semplicemente sterrate), quindi tenetene conto quando ne scegliete uno!

I carrelli da auto funzionano in modo simile ai carrelli portatutto, ma si fissano direttamente sotto la parte posteriore dell’auto, per cui non c’è bisogno di altre attrezzature oltre a fissarli direttamente su ogni struttura laterale tramite bulloni, viti ecc…

Se si acquista un prodotto nuovo, prima di acquistare qualsiasi altra cosa è bene verificare la qualità di questi accessori, perché una volta installati correttamente non dovrebbero mai essere sostituiti, a meno che non succeda qualcosa come la perdita di peso dovuta all’esercizio fisico costante nel tempo, che causerebbe problemi di usura più avanti nel tempo”.

Leggi anche  Antifurto Satellitare Auto

Carrelli gonfiabili per canoe/kayak

I carrelli gonfiabili per kayak sono una buona opzione per chi vuole viaggiare con la propria barca. Sono leggeri e facili da riporre, quindi perfetti per chi ha poco spazio in garage o in cantina. Inoltre, possono essere sgonfiati per essere riposti nel bagagliaio dell’auto o addirittura portati in aereo come bagaglio a mano.

Guida all’acquisto al carrello porta Kayak da auto

Una volta deciso di acquistare un carrello porta kayak, è importante valutare attentamente le opzioni disponibili. Esistono molti tipi diversi di carrelli oggi disponibili sul mercato e ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Se si possiede un’imbarcazione di grandi dimensioni con più compartimenti, potrebbe essere necessario più di un carrello per trasportare facilmente tutte le attrezzature. Se, ad esempio, è presente un solo scomparto, allora avrebbe senso per chi possiede più kayak o altri oggetti come tavole da surf, ecc. poiché questi oggetti occuperanno spazio all’interno dei loro spazi di stivaggio, il che significa che non sarà possibile inserire tutto comodamente all’interno senza utilizzare più di un carrello alla volta (se possibile).

Svantaggi dei carrelli gonfiabili per kayak per imbarcazioni grandi o pesanti

Sebbene il carrello per kayak gonfiabile sia un’ottima opzione per la maggior parte delle imbarcazioni, è importante tenere presente che presenta alcuni svantaggi.

  • Il carrello per kayak gonfiabile non può gestire imbarcazioni grandi o pesanti. Se avete un’imbarcazione troppo grande, questo tipo di carrello per kayak potrebbe non essere in grado di sostenerne il peso. Una buona regola è che se la vostra imbarcazione pesa più di 75 libbre (34 kg), allora dovreste cercare di acquistare qualcosa di più pesante, come il nostro modello standard o il nostro modello deluxe, invece di usare una versione gonfiabile come la nostra di [nome dell’azienda].
  • Il carrello gonfiabile per kayak non è così resistente come altre opzioni presenti sul mercato perché utilizza aria invece di materiali solidi come metallo o plastica, il che li rende inclini a bucarsi nel tempo a causa di oggetti appuntiti come rocce e bastoni che si trovano lungo le coste dove la maggior parte delle persone ripone le proprie imbarcazioni durante i mesi estivi, quando le temperature aumentano considerevolmente in gran parte del Nord America, rendendole poco sicure per l’uomo ma condizioni perfette per la crescita di batteri all’interno di questi tubi. causando problemi di muffa in seguito, quindi prima di acquistarne uno controllate bene le recensioni, dato che non ce ne sono ancora molti in circolazione, dato che questi carrelli non hanno ancora preso piede nonostante siano stati inventati nel 2014 da due fratelli che cercavano di migliorare i progetti esistenti, che erano limitati solo alla gestione di imbarcazioni più piccole, fino ad ora, quando ci siamo finalmente stancati di vendere queste cose da soli e abbiamo deciso di iniziare a pubblicizzarci attraverso le piattaforme dei social media.
Leggi anche  Frigo per Auto

Un carrello per kayak di buona qualità semplifica il traino dell’imbarcazione.

Il traino di un kayak può essere una sfida, soprattutto quando si cerca di trainarlo su e giù per le colline. Un carrello per kayak di buona qualità facilita il traino dell’imbarcazione, anche se non esiste ancora quello perfetto. Oggi sono disponibili sul mercato molti tipi diversi, quindi è necessario scegliere con attenzione!

I migliori carrelli a forma di auto sono realizzati in alluminio o acciaio anziché in plastica, perché sono più resistenti e durevoli rispetto ai materiali utilizzati in altri modelli (che spesso si rompono dopo pochi utilizzi). Alcuni preferiscono addirittura usare questi carrelli rispetto alla propria auto perché sono così facili da usare: basta agganciarli al ricevitore del gancio di traino di qualsiasi veicolo e aprire il portellone del bagagliaio prima di caricarci dentro l’attrezzatura!

I migliori carrelli porta Kayak per la tua auto

Esistono due tipi principali di carrelli per kayak che possono essere utilizzati sull’auto: quelli trainabili e quelli non trainabili. Il tipo trainabile è più facile da usare, ma non è stabile come quello non trainabile.

Esistono anche diversi tipi di canoe che necessitano di un dispositivo di trasporto specifico.

In conclusione, possiamo dire che un carrello per kayak è un ottimo investimento per chiunque voglia trainare la propria imbarcazione. Rende più facile il trasporto del kayak e risparmia un sacco di fatica quando lo si carica o lo si scarica. La cosa migliore di questi carrelli è che sono disponibili in diversi stili, dimensioni e prezzi, quindi ci sarà sicuramente qualcosa di adatto a tutti!

Quanto ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 0 / 5. Numero di voti: 0

Nessuno ha ancora votato... potresti essere il primo!!

Altri prodotti che potrebbero interessari