0
(0)

I pedali Shimano Spd sono una scelta eccellente per i ciclisti. Offrono un elevato livello di sicurezza e controllo e sono anche molto facili da installare. Il sistema SPD consiste in due pedali, ciascuno con una tacchetta fissata alla suola della scarpa. Ciò consente di agganciarsi al pedale con qualsiasi angolazione, in modo da poter spingere su entrambi i lati o al centro senza preoccuparsi di perdere la trazione.

Gli SPD, acronimo di Shimano Pedalling Dynamics, sono un sistema di pedali e tacchetti che lavorano insieme per garantire una pedalata efficiente.

Gli SPD, acronimo di Shimano Pedalling Dynamics, sono un sistema di pedali e tacchette che lavorano insieme per garantire una pedalata efficiente. Il pedale è fissato al braccio della pedivella tramite due bulloni filettati nel braccio della pedivella (che assomigliano a viti). L’asse del pedale passa attraverso questo foro ed è tenuto in posizione da un grande dado. Questo gruppo consente di agganciare i piedi ai pedali senza doversi preoccupare di rotolare o cadere dalla bicicletta se si indossano scarpe da ciclismo.

Il sistema di tacchette e pedali è progettato in modo che quando si spinge il pedale, questo ruoti in avanti verso la faccia del movimento centrale (la parte in cui si collega alla bicicletta). Finché si sono agganciati tutti e tre i punti tra sé e il luogo in cui si sta cercando di andare (due piedi a terra, una mano sul manubrio), non ci dovrebbero essere problemi a spostarsi dal punto A al punto B mentre si pedala!

Guida all’acquisto degli utili pedali Shimano Spd

Questo articolo è una guida per trovare i migliori pedali spd per mountain bike, bici da strada e bici da cross. Analizzeremo cosa sono e come funzionano, in modo che possiate decidere quali sono quelli giusti per le vostre esigenze.

Leggi anche  Gancio traino Ellebi

Prima di passare alle informazioni sui pedali veri e propri, parliamo brevemente di cosa sono gli SPD e perché i ciclisti li usano. Se siete già a conoscenza di queste cose, non esitate a passare oltre!

Che cos’è un pedale SPD?

SPD è l’acronimo di Shimano Pedaling Dynamics. Sono stati originariamente sviluppati da Shimano nel 1987, ma sono diventati di uso comune solo all’inizio degli anni 2000, quando molti grandi produttori di biciclette hanno iniziato a utilizzarli come equipaggiamento di serie sulle loro biciclette. Sono in circolazione da così tanto tempo che la maggior parte delle persone che usano la mountain bike o la bici da strada generalmente danno per scontato che i loro pedali siano dotati di questa funzione, ma non è sempre così! Infatti, alcuni produttori di fascia alta ancora non li utilizzano (come ENVE o Scott). Ma se volete o avete bisogno di tacchette SPD sulle vostre scarpe, ecco come si presentano:

Cosa vuol dire SPD Shimano?

I pedali Shimano SPD sono un tipo di pedale che consente al ciclista di agganciarsi al pedale con una speciale tacchetta. È quindi importante capire cosa significa Shimano SPD prima di immergersi completamente in questa recensione.

Le dinamiche di pedalata sono importanti perché consentono di pedalare in modo efficiente ed efficace, riducendo al minimo la perdita di potenza dovuta all’attrito tra le scarpe e il terreno. Cosa significa Shimano SPD? È l’acronimo di Shimano Pedaling Dynamics, un sistema di pedali e tacchette che lavorano insieme per garantire una pedalata efficiente. Se non conoscete il funzionamento di questi sistemi, essi consentono essenzialmente ai ciclisti di impegnare i piedi in un’unica direzione, in modo da superare facilmente qualsiasi resistenza che si possa incontrare durante una corsa o una gara (ad esempio il fango).

Per iniziare, individuate il meccanismo di aggancio sul lato della scarpa: dovrebbe scattare chiaramente in dentro e in fuori quando viene premuto su varie parti della sua superficie (di solito vicino al tallone). Quindi spingete con decisione fino a quando questa parte scatta in posizione; da qui sentirete un suono udibile di “clic” una volta agganciato correttamente: significa che tutto funziona bene! Ora provate ad agganciarvi premendo delicatamente su quest’area finché non scatta in modo sicuro, senza sentire alcuna resistenza ai movimenti del piede!

Per i giorni di gara o per le corse veloci del fine settimana, due scelte popolari sono i pedali Shimano Spd.

I pedali Shimano sono popolari perché offrono molti vantaggi rispetto ai sistemi di pedali piatti di base se si intende praticare il ciclismo su strada o il pendolarismo.

I pedali Shimano di fascia alta hanno il vantaggio di poter essere scambiati tra diverse opzioni di tacchette, il che consente di avere a disposizione più di un paio di scarpe e di utilizzare quella più adatta alle proprie esigenze di guida. Inoltre, consentono di spostarsi facilmente prima, durante e dopo le corse.

Leggi anche  Cerchi Fiat 500

A cosa serve un SPD?

I pedali SPD sono utilizzati per il ciclismo su strada, la mountain bike e le corse. Permettono di agganciare e sganciare i pedali con facilità, consentendo di passare rapidamente dalla posizione eretta a quella seduta sulla bicicletta.

Sono utilizzati anche da molti atleti professionisti perché facilitano il cambio di marcia. Con gli SPD, una volta agganciati, è possibile cambiare marcia senza dover mai lasciare il pedale.

Molti pendolari preferiscono i pedali SPD perché possono togliersi rapidamente le scarpe da bici quando arrivano al lavoro o a casa, cosa che non è sempre possibile con altri tipi di pedali.

Il pedale Shimano A520 è la nostra scelta migliore: si tratta di un pedale SPD a doppia faccia che può essere utilizzato sia con le normali scarpe da ginnastica sia con le scarpe da ciclismo.

Il pedale Shimano A520 è la nostra scelta migliore: è un pedale SPD a doppia faccia che può essere utilizzato sia con le normali scarpe da ginnastica che con le scarpe da ciclismo. Il pedale pesa poco più di 500 grammi, il che lo rende ideale per tutti i tipi di ciclismo, compreso il commuting e il touring.

I pedali sono realizzati in alluminio, quindi sono leggeri, ma abbastanza robusti da resistere ad anni di utilizzo su strada. Il pedale è dotato di un’ampia piattaforma nella parte inferiore che garantisce stabilità quando si spinge verso il basso. Ha anche un design a basso profilo con un ampio posizionamento dei cuscinetti per mantenere il piede centrato nella scarpa mentre si pedala con forza in uscita dalle curve o si scalano le colline ad alta velocità (ottimo per i triatleti!). Infine, come tutti i prodotti Shimano, anche questo viene fornito con tacchetti SPD già installati, in modo da poter iniziare subito a pedalare!

Caratteristiche principali dei pratici Shimano Spd

L’SPD Shimano è compatibile con le normali scarpe da ginnastica o da ciclismo e presenta un design a doppia faccia che consente ai pedali di adattarsi a entrambe le calzature. Questo li rende ideali per i ciclisti occasionali che non vogliono spendere molti soldi in attrezzature specializzate, ma vogliono comunque qualcosa da usare durante il pendolarismo o in città.

I pedali sono leggeri ma resistenti, il che li rende pratici per la bici da strada e per il commuting su strade sterrate e sentieri. Hanno anche un’ottima presa grazie alla superficie metallica e ai bordi in gomma che tengono i piedi in posizione durante gli sforzi di pedalata, in modo da non scivolare quando si cerca di accelerare rapidamente.

Leggi anche  Accessorio per telefonino

L’installazione è molto semplice: basta fissare il pedale al telaio della bicicletta con le chiavi esagonali fornite da Shimano (o con qualsiasi altro set di attrezzi).

Questi tipi di sistemi a clip sono molto diffusi perché offrono molti vantaggi rispetto ai sistemi a pedali piatti di base se si intende dedicarsi al ciclismo su strada o al pendolarismo.

Questi tipi di sistemi a clip sono popolari perché offrono molti vantaggi rispetto ai sistemi a pedali piatti di base se si intende praticare il ciclismo su strada o il pendolarismo.

Le caratteristiche principali di queste piattaforme sono la leggerezza, la facilità di aggancio e sgancio, l’ampia area di contatto con il pedale, la durata, la facilità di pulizia e di regolazione. Questi pedali possono essere utilizzati su qualsiasi tipo di bicicletta, comprese le mountain bike.

Svantaggi di avere dei pedali Shimano Spd in bicicletta

  • Sono difficili da inserire e disinserire con le clip. I pedali SPD non sono facili da inserire e disinserire e bisogna imparare ad agganciarli in modo sicuro. Questo è il principale svantaggio di avere questi pedali sulla bicicletta, perché se non si sa come agganciarli correttamente può essere pericoloso.
  • Non è possibile camminare mentre li si indossa, quindi sono adatti solo per pedalare su una bicicletta o su un trainer stazionario a casa.
  • Sono pesanti rispetto ad altri sistemi clipless come i pedali Time, che pesano meno della metà (70 grammi contro 130 grammi). Ciò significa che aggiungono più peso, riducendo le prestazioni quando si compete con altri che utilizzano biciclette più leggere con componenti più leggeri come i pedali clipless TIME.
  • Non possono essere utilizzati su biciclette BMX perché anche in questo caso non c’è la gabbia per le clip di fissaggio

I migliori pedali Shimano Spd acquistabili online

Il PD-M540 è il miglior pedale per i principianti. La piattaforma è ampia e confortevole, con un’ampia superficie che vi aiuterà a mantenere il piede su terreni accidentati. I pedali sono realizzati in alluminio, più leggero rispetto al composito di carbonio presente in altri modelli Shimano. Questo li rende più facili da agganciare e da mantenere durante la pedalata.

Il PD-A530 ha un design simile a quello del fratello precedente, ma è dotato di un angolo di entrata regolabile, che consente di regolare quanto in avanti o indietro il piede può andare quando si aggancia. Ciò offre maggiori opzioni per trovare il perfetto equilibrio tra erogazione di potenza ed efficienza durante la pedalata, oltre a contribuire a ridurre il dolore alle ginocchia se si hanno problemi di iperpronazione (il piede rotola verso l’interno). È anche possibile regolare questo angolo in base alle condizioni di guida: Se fuori fa caldo, provate ad avvicinare le tacchette per non bruciare le dita dei piedi; se c’è neve ad alta quota, dove le temperature scendono sotto lo zero all’imbrunire (o al mattino presto), spostatele più lontano l’una dall’altra per evitare che si congelino insieme!

Se siete alla ricerca di un sistema di pedali facile da usare e che offra una pedalata efficiente, un pedale SPD Shimano è l’opzione migliore. Il sistema fornisce una forte connessione tra le scarpe e i pedali, in modo che i piedi non scivolino mai durante l’esercizio o il ciclismo. Questa connessione si traduce in una maggiore potenza trasferita dal terreno attraverso le gambe fino ai pedali stessi, il che contribuisce a migliorare le prestazioni su qualsiasi distanza!

Quanto ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio 0 / 5. Numero di voti: 0

Nessuno ha ancora votato... potresti essere il primo!!

Altri prodotti che potrebbero interessari